Leggere fa bene? Analisi dei benefici della lettura sulla mente e sul corpo

Per obbligo degli insegnanti (soprattutto al liceo classico, scientifico e scienze umane) o per puro piacere, tutti noi abbiamo letto almeno un libro nella nostra vita. Farà piacere pensare che questo, oltre a farci portare a termine un compito assegnatoci o a farci passare una piacevole mezz’ora, ha contribuito al nostro benessere mentale e fisico.

Non a caso si continuano a pubblicare tanti libri, anche con servizi gratuiti o con servizi a pagamento come quelli di Amazon. Che leggere faccia bene è ormai risaputo, ma spesso non conosciamo davvero tutti i benefici che la lettura porta. Quindi, ecco qui i sei motivi per cui la lettura deve far parte della tua routine.

Leggere nutre la mente

Da secoli i libri sono il mezzo principale attraverso cui si diffonde il sapere e oggi tra e-book, internet, social media e televisione rimanere informati sui fatti di cronaca o leggere storie fantastiche è diventato estremamente semplice e alla portata di tutti. Questo permette di conoscere il mondo in cui viviamo e forma il nostro pensiero critico, perché il libro ci obbliga a riflettere sulle situazioni di cui leggiamo.

Leggere allena la mente

Lettura tramite e-book

Come si allena il corpo andando in palestra, così leggendo un libro possiamo allenare la mente. Il nostro cervello ha un bisogno fondamentale di esercizio perché, se non viene stimolato a sufficienza, rischia di invecchiare prima del previsto. Per questo motivo la lettura è considerata un antidoto a malattie come la demenza senile e l’alzehimer, poiché stimola la memoria e mantiene il cervello allenato.

Leggere migliora le nostre abilità linguistiche

Può capitare di invidiare l’abilità oratoria e il vocabolario utilizzato sentendo qualcuno parlare. Spesso chi si esprime in maniera eccellente è anche un avido lettore. Infatti, quando leggiamo il nostro vocabolario si arricchisce senza che noi ce ne accorgiamo: le nuove parole si aggiungono a quelle che già conosciamo e presto le utilizzeremo spontaneamente senza neanche rendercene conto.

Usare un linguaggio forbito può essere fondamentale per ottenere una promozione sul posto di lavoro o per fare colpo su qualcuno che vogliamo impressionare.

Leggere rilassa e riduce lo stress

Spesso non si sa che leggere porta benefici anche fisici, oltre che mentali. Infatti, è utile sapere che lo stress delle nostre vite frenetiche può essere alleviato grazie a un buon libro. Secondo diversi studi scientifici, durante la lettura si allenta la tensione muscolare e rallenta il nostro battito cardiaco.

Questo perché, con un libro in mano, siamo concentrati sul romanzo o sulla notizia di cronaca e per un attimo non pensiamo ai nostri doveri e ai nostri problemi. Per molte persone infatti, la lettura rappresenta un piccolo angolo di pace in cui godersi un po’ di tranquillità, lontano dalla vita frenetica e piena di stress.

Leggere ci fa stare meglio con gli altri

Lettura lontano da stress e vita frenetica

Oltre agli ultimi gossip o alle nuove serie TV, anche l’ultimo romanzo letto può essere un ottimo spunto di conversazione tra amici. Inoltre, grazie ai numerosissimi book club la lettura può diventare un modo per conoscere nuove persone con cui condividere le nostre passioni e le nostre opinioni. Sono un’ottima occasione per uscire di casa per confrontarci con idee anche diverse dalle nostre che ci permettono di riflettere sulle questioni che nascono tra le pagine dei libri.

Leggere è divertente

I libri hanno il potere di stimolare la fantasia in un modo in cui la televisione e il cinema non riescono. Se questi ultimi ci forniscono una storia raccontata da immagini e suoni, con i libri siamo noi a creare i luoghi, i personaggi e i costumi a partire dalle parole dell’autore e con il solo potere della nostra fantasia.

Abbiamo visto come leggere sia, oltre che un piacevole passatempo, un vero toccasana non solo per la nostra mente, ma anche per il nostro corpo e le nostre relazioni sociali. Quindi preparati, prossima tappa: libreria! E… ottimo lavoro, arrivando alla fine di questo articolo hai contribuito al tuo allenamento della mente di oggi.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO