Materie alberghiero: i piani di studio di questa scuola superiore

L’iscrizione agli Istituti Superiori è uno dei momenti più delicati della carriera scolastica di ogni studente. Spesso, infatti, scegliere tra Licei, Istituti Tecnici o Professionali non è così semplice. Per questo abbiamo già analizzato le materie del liceo linguistico, di quello artistico e dell’indirizzo turistico.

Se vuoi fare della tua passione per la cucina e per il buon cibo, il tuo lavoro oppure sogni un futuro nel turismo, allora, l’Istituto Alberghiero potrebbe essere la scelta giusta per te. Frequentare questa scuola professionale ti permetterà, infatti, di affacciarti al mondo del lavoro con la qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione o turistici, oppure di proseguire il tuo percorso di studi in ambito universitario.

lavori alberghiero

Le materie e gli insegnamenti

Questa scuola professionale, come tutti gli Istituti Superiori italiani, ha una durata massima di 5 anni. Diversamente dalle altre realtà scolastiche, l’Alberghiero dà la possibilità di terminare gli studi in anticipo e di approcciare il mercato del lavoro subito dopo aver frequentato solo i primi tre anni, rilasciando al termine di questi un diploma professionale.

Scendendo nel dettaglio, il percorso di studi di questo Istituto professionale contempla tre indirizzi diversi. Abbiamo l’indirizzo Enogastronomico, quello dei Servizi di sala e vendita e, infine, quello dedicato all’Accoglienza turistica.

Nel primo caso, nell’indirizzo Enogastronomico, lo studente acquisirà competenze e conoscenze tali da essere in grado di valorizzare, produrre, trasformare e presentare i prodotti enogastronomici, operando sempre nel pieno rispetto delle normative sulla conservazione, sicurezza e tracciabilità degli alimenti. Compito del diplomato in questo indirizzo, sarà quello di individuare le nuove tendenze del mercato, oltre a riconoscere e promuovere le tipicità nazionali ed internazionali.

Al termine del corso di studi relativo a Servizi di Sala e vendita, invece, lo studente sarà capace di gestire la produzione, l’organizzazione e l’erogazione di servizi e prodotti enogastronomici, adeguandole alla richiesta del mercato e dei clienti.

materie alberghiero

Infine, l’ultimo indirizzo è completamente dedicato al settore dell’Hospitality e a preparare l’allievo alla gestione e all’organizzazione delle attività ricettive delle strutture turistiche e alberghiere. In particolare, attraverso esercitazione mirate, sarà capace di utilizzare le nuove tecnologie informatiche e del marketing per promuovere risorse ambientali, turistiche, culturali del territorio e la qualità degli stessi servizi di accoglienza ed ospitalità.

Per quanto riguarda le materie trattate durante i cinque anni di percorso scolastico, oltre a quelle comuni alla didattica di tutte le scuole superiori come l’italiano, la matematica, le lingue straniere, la geografia, la chimica e la fisica, le scienze motorie ecc., dovrai affrontare insegnamenti ben più specifici e professionalizzanti, tra cui:

  • Servizi di accoglienza;
  • Scienza degli alimenti;
  • Diritto del Turismo e della Ristorazione;
  • Economia dell’azienda turistica;
  • Nutrizionistica;
  • Laboratori tecnici;
  • Tecniche di Comunicazione;
  • Arte e territorio.

Durante il ciclo scolastico non mancheranno le occasioni per misurarti con la realtà lavorativa, grazie al regime dell’alternanza scuola – lavoro attivo presso strutture alberghiere e della ristorazione.

strutture alberghiere

Gli sbocchi professionali post – diploma

Al termine del percorso di studi e successivamente al conseguimento del diploma di maturità, avrai la possibilità di intraprendere diverse tipologie di percorso accademico. Come qualsiasi altro titolo di studio superiore, anche quello alberghiero dà accesso a qualsiasi tipo di facoltà universitaria, anche se la naturale prosecuzione del percorso didattico è rappresentata da indirizzi come Scienze dell’Alimentazione, Economia del Turismo o Ingegneria Gestionale.

Se, invece, il tuo desiderio è quello di cimentarti subito con il mondo del lavoro, potrai trovare facilmente impiego nella Ristorazione in qualità di chef, direttore di sala, bartender e food and beverage manager, oppure nel settore dell’Hotellerie, dove gli staff di cucina, sala e accoglienza sono i punti cardine delle strutture alberghiere nazionali ed internazionali.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO