Materie scuola media: quali sono e quante ore sono previste

Le scuole medie sono sicuramente un traguardo importantissimo nella formazione dell’individuo. Nei tre anni di scuola secondaria di primo grado, infatti, gli studenti cominciano ad affacciarsi ad un mondo nuovo, fatto di una preparazione più vasta e di un nuovo approccio allo studio che si configuri non solo come più preciso, quanto anche più strutturato.

In questo articolo vedremo quali sono le materie più importanti di questo percorso scolastico, cosa comportano, quali sono gli obiettivi formativi che si prepongono e cosa gli studenti dovrebbero imparare da queste.

Il curriculum della scuola media, infatti, si prefigge l’obiettivo importantissimo di portare gli studenti (e le studentesse) ad un esame che attesti e verifichi le competenze acquisite. Tutto questo viene fatto in vista di una preparazione più specifica che si conseguirà solamente all’indomani dell’ingresso alle superiori, che come abbiamo visto verteranno il programma su materie diverse a seconda che si scelga un liceo (classico, scientifico, artistico, linguistico o di scienze umane) o istituti tecnici o professionali come l’alberghiero, la ragioneria o il tecnico turistico per esempio.

Ragazzi e studio alle scuole medie

Materie del curriculum e la loro importanza

Nell’offerta formativa della scuola secondaria di primo grado, infatti, uno dei primi approcci cui lo studente si troverà costretto è quello non solo delle materie “umanistico-letterarie” (che compongono una buona fetta del percorso scolastico con ben 9 ore e sono Italiano, Storia e Geografia) quanto anche argomenti come tecnica, due nuove lingue straniere (tra cui una fissa come l’inglese ed un’altra variabile tra tedesco, francese e spagnolo) ed un approccio più specifico alla matematica e agli ambiti scientifici (6 ore settimanali).

In questo senso, il curriculum dello studente diventa decisamente più approfondito e questi ultimi cominciano a muovere diversamente le basi della loro conoscenza. Il livello richiesto, al termine del percorso scolastico, per l’inglese, si aggira intorno ad A2/B1 e lo studente è chiamato a comprendere e studiare le basi delle lingue che gli sono affidate nelle tre ore per la prima lingua e due per la seconda lingua.

Il piano di studi prevede, inoltre, l’apprendimento della matematica (4 ore) e scienze (2 ore), in cui lo studente apprenderà le basi della geologia e delle scienze matematiche.

classe delle scuole medie

Di particolare importanza, tra le materie che hanno decisamente meno ore in tutto il piano del curriculum, sono Tecnologia, Arte, Musica ed Educazione Fisica / Motoria. Decisamente bistrattate tra le altre materie, infatti, questi argomenti sono importanti in quanto mirano alla creazione di quattro diverse sensibilità del discente: la consapevolezza delle capacità umane, l’abilità di reinventare ed immaginare, la connessione dell’uomo con i suoni e le armonie e la consapevolezza del proprio corpo congiunta all’importanza di tenersi in forma.

Per quanto molti studenti, infatti, siano coinvolti in attività sportive ed extracurriculari (come partite di calcio, ad esempio, o pallavolo), la percentuale degli alunni impegnati in attività sportive o che praticano qualche tipo di attività fisica è ancora bassa e richiede coinvolgimento e consapevolezze migliori.

Un’ora alla settimana, inoltre, è dedicata all’apprendimento delle religioni / Religione cattolica, importante nella formazione di una coscienza spirituale nell’alunno e nell’analisi del credo cattolico. Tra le materie cui è dedicata una sola ora a settimana, abbiamo anche Cittadinanza e Costituzione, importantissima per la creazione, nello studente, di una sensibilità al rispetto delle leggi e a come esse funzionino.

Menzione particolare deve esser fatta anche per le scuole medie ad indirizzo musicale, il cui percorso di studi si arricchisce di ben altre due ore di musica ed in cui lo studente è chiamato all’apprendimento di uno strumento musicale pur senza avere basi precedenti. Con un aumento delle ore settimanali da 30 a 32, lo studente potrà scegliere uno strumento che sarà poi oggetto di esame.

Conclusione

Le scuole medie, dunque, sono un passo importante nella formazione degli individui del domani, poiché procedono a gettare le basi oggi per un futuro prospero.

Con l’ingresso in questa nuova fase, infatti, l’alunno potrebbe spesso trovarsi destabilizzato di fronte alla nuova realtà, il consiglio è quello di imbracciare la nuova conoscenza in entrata ed impegnarsi, consapevole che lo studio di oggi sarà il successo di domani. E se qualche materia vi appassiona poco leggete i consigli su come studiare materie che non vi piacciono.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO